I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie.


EUROPE IS YOU

Chi siamo

 

IL CENTRO EUROPE DIRECT LUPT "MARIA SCOGNAMIGLIO" È OSPITATO DAL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA “LUPT” DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II, DIRETTO DAL PROF. GUGLIELMO TRUPIANO

Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00: è dunque possibile recarvisi principalmente previo appuntamento.


Sulla base delle nuove esigenze di comunicazione previste per l’anno 2017, il Centro Europe Direct LUPT “Maria Scognamiglio” ha ottimizzato la struttura interna in maniera funzionale al raggiungimento degli obiettivi strategici e di informazione, selezionando altresì le professionalità da coinvolgere sulla base delle specificità e specializzazioni, in modo da poter estendere l’impatto delle attività di comunicazione ed informazione su diversi settori e discipline. In aggiunta, prendendo in considerazione la necessità di una ancora migliore ottimizzazione delle attività di informazione e comunicazione per il tramite della Sezione UNISANNIO, è stata rimodulata l’attribuzione delle risorse in modo da creare sinergie ed evitare dispersive sovrapposizioni. La struttura organizzativa di base, che articola il Centro in figure direttive, sezioni orizzontali (di indirizzo contenutistico) e coordinamenti di settore (che hanno invece compiti anche operativi) è rimasta simile all’anno 2016, in quanto si è rivelata particolarmente efficace. Anche per il 2017 sono previste delle collaborazioni istituzionali tra il Centro, per il tramite della sua Struttura ospitante, ed altre organizzazioni, quali istituzioni culturali pubbliche, enti pubblici di ricerca, associazioni culturali e di promozione dell’innovazione e così via, coinvolgendo risorse umane in servizio presso la Struttura ospitante e/o in un rapporto di collaborazione con la stessa. Nel 2017, tra le principali innovazioni organizzative e di risorse umane si evidenzia che sono stati modificati gli osservatori del Centro, con il nuovo Osservatorio Permanente per l’Energia e l’Ambiente (O.P.E.A.) e l’Osservatorio sulla Comunicazione europea, ed un potenziamento della Direzione amministrativa, alla quale convergono anche ulteriori responsabilità, tra cui anche le materie legate alla trasparenza ed alla rendicontazione sociale. È stato valorizzato ulteriormente il Canale YouTube “Edlupt, Europa, Mediterraneo” con una sua più precipua organizzazione interna. Anche la Sezione UNISANNIO è stata articolata con l’istituzionalizzazione del Comitato Tecnico Scientifico della stessa, permettendo così di raggruppare specifiche competenze e specificità localizzate nella Sezione. Anche i coordinamenti di settore sono stati ottimizzati, con l’aggiunta di ulteriori strutture in maniera funzionale alle attività previste dal Piano di Azione, tra cui il Coordinamento per la Trasparenza, accessibilità e consultazioni pubbliche, oppure il nuovo Coordinamento per il Patrimonio culturale, museale e programma Europa creativa. Infine, come per l’anno scorso, si fa presente che la copertura del front office per la fornitura delle informazioni di base è garantita sia dai componenti dell’Ufficio di Staff, che avranno una funzione prevalentemente di back office a servizio del front office, sia dalle altre risorse umane coinvolte nel Centro che potranno svolgere attività di front office sia generalistico che specifico per i diversi ambiti tematici.

Per l’anno 2017, l’Organigramma è il seguente: (LINK all'organigramma in pdf)

  • Direttore e Responsabile: Prof. Guglielmo Trupiano
  • Direzione amministrativa, responsabile del budget e della rendicontazione; supervisione dell’Ufficio di staff; controllo di gestione ed analisi strategica; ottimizzazione dei processi interni ed esterni; trasparenza, rendicontazione sociale, accessibilità documentale: Dott.ssa Loredana Rivieccio
  • Direzione operativa: Arch. Mario Masciocchi
  • Direzione Tecnica: Responsabile della divulgazione e supporto delle principali iniziative in ambito regionale, nazionale e internazionale; gestione della mappa delle competenze e dei risultati delle ricerche; assistenza tecnica alla redazione di accordi e partnership strategiche; responsabile per le relazioni con Atenei e Enti Pubblici di ricerca: Dott.ssa Mariarosaria Persico Responsabile per le relazioni scientifiche, progetti europei e la ricerca; Responsabile per le relazioni interne, partnership istituzionali, programmazione eventi e direzione di produzione editoriale, reti e cooperazione internazionale, funzioni di progettazione, monitoraggio e ottimizzazione: Dott.ssa Enrica Rapolla

Sezione UNISANNIO

  • Responsabile Scientifico: Prof. Massimo Squillante (Relazioni interne ed esterne, iniziative culturali e scientifiche , programmazione e coordinamento attività, designazione dei componenti del CTS della Sezione)
  • Responsabile Tecnico: Dott.ssa Loreta Ferravante (Networking territoriali ed istituzionali, coordinamento operativo, organizzazione eventi e manifestazioni, supporto attività editoriali)
  • Comitato tecnico scientifico: Dott.ssa Loreta Ferravante (Dott.ssa Vincenza Esposito, Dott. Giovanni Filatrella, Dott.ssa Elisa Fiorenza, Dott.ssa Katia Fiorenza, Dott. Nicola Fontana, Dott.ssa Nathalie Fuccio, Dott.ssa Maria Incoronata Fredella, Dott. Nicola Lettieri, Dott.ssa Antonella Malinconico, Dott. Ludovico Mascia, Dott.ssa Roberta Mongillo, Dott.ssa Concetta Nazzaro, Dott.ssa Maria Grazia Olivieri, Dott.ssa Paola Saracini, Dott. Biagio Simonetti, Dott. Alessio Valente, Diott.ssa Viviana Ventre, Dott. Roberto Virzo, Dott. Corrado Aaron Visaggio, Dott. Gaetano Vitale)

Sezioni Orizzontali

  • Politiche di genere, tempi della città. Direttora: Prof.ssa Teresa Boccia
  • Formazione, euromentoring e service learning. Direttrice: Prof.ssa Carmen Cioffi
  • LISA / Lingua e Salute (del corpo, della persona, della comunità). Direttrice: Prof.ssa Francesca Maria Dovetto
  • Spazio europeo della Ricerca ed Europrogettazione. &nbsp Direttrice: Prof.ssa Vincenza Faraco
  • Iniziative culturali ed editoriali, identità classiche dell’Unione europea. Direttrice: Prof.ssa Marisa Squillante

- Coordinamenti di settore

  • Narrazione europea. Direttrice: Dott.ssa Maria Esposito
  • Politiche linguistiche, glottodidattica e Multilinguismo. Direttrici: Prof.ssa Amelia Bandini, Prof.ssa Flavia Cavaliere
  • Politiche ed Istituzioni europee. Direttrice: Prof.ssa Daniela Savy
  • Politiche urbane e ambientali. Direttori: Prof. Antonio Acierno, Prof. Giovanni Del Conte, Prof.ssa Stefania Palmentieri
  • Trasparenza, accessibilità e consultazioni pubbliche. Direttrice: Dott.ssa Loredana Rivieccio
  • Patrimonio culturale, museale e programma Europa creativa. Direttrice: Prof.ssa Gioconda Cafiero
  • Trasferimento della conoscenza al territorio. Direttrice: Ing. Stefano De Falco. Componente: Dott.ssa Rosalba Angrisani
  • Aree rurali e assetto del territorio. Direttori: Dott. Ettore Guerrera, Dott. Ferdinando Maria Musto
  • Comunicazione, promozione, servizi linguistici, culture management e rapporti con la Rete Europe Direct. Direttore: Dott. Mariano Bonavolontà
  • Ricerca e sviluppo. Direttrice: Dott.ssa Anna Elvira Arnò. Componente: Dott.ssa Roberta Capuano
  • Beni culturali, Diritti umani e integrazione sociale. Direttrice: Prof.ssa Maria Camilla Spena
  • Service Design and human factors. Direttrice: Arch. Gabriella Duca
  • Progettazione grafica e Design. Direttrice: Arch. Valeria Maiorano

- Osservatori

  • Alto Osservatorio per la legalità – A.O.L. Direttore: Dott. Alessandro Jazzetti. Direttore Tecnico: Prof.ssa Carmen Cioffi
  • Osservatorio permanente per l’energia e l’ambiente – O.P.E.A. Direttrice: Dott.ssa Antonietta Maria Nisi
  • Osservatorio sulla Comunicazione europea. Direttore: Prof. Raffaele Savonardo Componente: Dott. Mariano Bonavolontà

- Ufficio di staff e Front Office

  • Direttore operativo dell’Ufficio e del Canale Youtube “Europe Direct LUPT UNINA Mediterraneo, Europa” del Centro: Arch. Mario Masciocchi
  • Responsabile servizio orientamento e front office, reti e networking; monitoraggio bandi e iniziative europee; relazioni con istituzioni scolastiche e culturali; rapporti con le Parti Sociali; coordinamento e supporto strutture interne: Dott.ssa Pia Di Salvo
  • Responsabile Servizio budget e risorse finanziarie: Sig.ra Giuseppina De Simone
  • Responsabile della Segreteria generale della Direzione: Sig.ra Roberta Uccello
  • Servizi di orientamento, assistenza, supporto, logistica e servizi generali: Arch. Antonio Ventre Dott.ssa Giuliana Giugliano, Sig. Antonio Berardi, Sig. Ferdinando Campoluongo, Sig. Erminio Lunardo, Sig. Antonio Mocerino

 
LE PARTNERSHIP STRATEGICHE DEL CENTRO

Il Centro Europe Direct LUPT è partner di:

Università degli Studi del Sannio – www.unisannio.it
COINOR – www.coinor.unina.it
F2 Radio Lab – www.radiof2.unina.it/
Conservatorio Statale di Musica Ottorino Respighi di Latina - www.conslatina.it
Accademia Pontaniana - www.accademiapontaniana.it/page.php
MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli - www.museoarcheologiconapoli.it
ISSNOVA – Institute for Sustainable Society and Innovation - www.issnova.eu
Dipartimento di Scienze Sociali Università degli Studi di Napoli Federico II - www.scienzesociali.unina.it

LA STRUTTURA OSPITANTE: IL CENTRO LUPT. One place, many disciplines 
www.lupt.unina.it

Il L.U.P.T., nato nel 1976 dal Laboratorio sperimentale afferente alla Cattedra Urbanistica della Facoltà di Architettura diretta dal Prof. Raffaele d'Ambrosio, è un Centro Interdipartimentale di Ricerca istituito ai sensi dell'art. 89 del DPR 11.07.1980 dall'Università degli Studi di Napoli "Federico II" con D.R. n. 8592 del 22.02.1985 e riorganizzato con D.R. n. 258 del 03.02.2014. Il Centro ha natura interdisciplinare, coopera organicamente con significativi Partner pubblici e privati e partecipano ad esso 11 Dipartimenti dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".
Il Centro è articolato in Aree di Ricerca, Centri di Studio, Strutture di valore strategico e Organismi tecnici per l'espletamento di attività di servizio. Il Centro inoltre, per numero di docenti afferenti, per il personale tecnico-amministrativo in organico, per la dotazione strumentale, per il bilancio gestito e per la superficie assegnata, è storicamente il più grande e complesso dei Centri di ricerca dell'Ateneo federiciano nonché una delle maggiori Strutture pubbliche di ricerca operanti a livello nazionale ed europeo.